Canzoni d'amore italiane

Nel panorama mondiale le canzoni d’amore sono molte, ma per noi italiani, le canzoni romantiche italiane sono le migliori in assoluto.
San Valentino si sta avvicinando e le coppie italiane sono alla ricerca di idee, su cosa regalare al proprio partner. Il Regalo di San Valentino è uno dei regali più difficili specialmente per le coppie che stanno insieme già da diverso tempo. Di solito il regalo per la festa di San Valentino è un gioiello od un peluche accompagnato da rose rosse, cioccolatini e musica romantica. Proprio su quest’ultima si basa il nostro consiglio, il quale ti permetterà di completare il tuo regalo nel migliore dei modi.

Canzoni d’amore italiane

Le canzoni romantiche molto spesso esprimono lo stato d’animo di una persona. Le canzoni più belle rimangono scolpite nella mente ed ogni volta che vengono riascoltate, fanno ritornare i ricordi più belli passati con il proprio partner. Tra le migliori canzoni d’amore italiane di tutti i tempi possiamo elencare la canzone di Vasco Rossi “Amo te”, il brano di Tiziano Ferro “Il regalo più grande” e la canzone di Lorenzo Jovanotti “Morirò d’amore”. Sono solo alcune dei tanti testi italiani che parlano di amore.

Canzoni d'amore italiane

Vasco Rossi è uno dei migliori esempi per chi è alla ricerca di una perfetta canzone d’amore italiana, che con la sua musica e con la sua voce Rock potrebbe rivelarsi davvero una scelta azzeccata. Invece per chi preferisce un cantante con un tono di voce più melodico, Lorenzo Jovanotti, Tiziano Ferro e Biagio Antonacci potrebbero fare al caso tuo.

Lista delle 10 canzoni d’amore Italiane

  1. Amo te – Vasco Rossi
  2. Il regalo più grande – Tiziano Ferro
  3. A te – Lorenzo Jovanotti
  4. Mi fai stare bene – Biagio Antonacci
  5. Più bella cosa – Eros Ramazzotti
  6. Eccoti – Max Pezzali
  7. Ti vorrei – Marco Masini
  8. Per me è importante – Tiromancino
  9. Sei nell’anima – Gianna Nannini
  10. Almeno tu nell’universo – Mia Martini

Video Ufficiale della canzone “Amo te” di Vasco Rossi

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *